Regione Veneto

“Famiglie fragili”: programma di interventi economici per i nuclei familiari più fragili grazie alla Regione

Pubblicato il 4 febbraio 2021 • Contributi e Agevolazioni , Famiglia , Sociale

La Regione del Veneto, grazie alla Legge Regionale numero 20 del 28 maggio 2020, ha stabilito l’impegno a favore delle “famiglie fragili”, per sostenerle in situazioni di bisogno attraverso l’assegnazione e l’erogazione di contributi, tramite le Amministrazioni Comunali, in collaborazione con l’Ambito Territoriale Sociale di riferimento. Al Comune di Este spetterà il coordinamento delle attività per tutti i comuni facenti parte dell’Ambito Territoriale Sociale corrispondente all’ex Ulss 17, ora “Distretto 5-Padova Sud”.

«Este, dal 2020, è stato eletto capofila dei 44 Comuni dell’Ambito Sociale del territorio – informa il Sindaco Roberta Gallana. - Insieme alla Regione del Veneto, in questo progetto, contribuisce a promuovere una politica integrata, volta a riconoscere e sostenere la famiglia nel libero svolgimento delle sue funzioni sociali».

«L' Ambito Territoriale rappresenta la sede principale della programmazione locale e del coordinamento degli interventi dei servizi sociali, attivi a livello locale. - aggiunge l’Assessore al Settore Sociale Lucia Mulato. - Il contributo stabilito dalla Regione del Veneto a favore delle famiglie fragili è prezioso e indispensabile, soprattutto dopo un anno molto difficile dal punto di vista economico, per moltissimi nuclei familiari della nostra città che rientrano nelle casistiche».

Il contributo è rivolto alle famiglie con minori rimasti orfani di uno o di entrambi i genitori; a famiglie con parti trigemellari e famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro di età inferiore o uguale a 26 anni; alle famiglie monoparentali, anche con genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà economica; alle famiglie in difficoltà economiche e alle famiglie numerose con minori impegnati nella pratica motoria.

Tra i requisiti, quello di essere residenti nel Comune di Este, avere un ISEE non superiore a € 20.000,00, possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace e non avere carichi pendenti ai sensi della L.R. n. 16 dell'11 maggio 2018.

Le domande dovranno essere presentate telematicamente, entro il 30 aprile 2021, tramite la piattaforma Welfare.gov disponibile al seguente indirizzo: https://veneto.welfaregov.it/landing_pages/veneto/as17/index.html

Per informazioni, è possibile contattare la Dott.ssa Anna Romagnoli via mail a a.romagnoli@comune.este.pd.it o telefonicamente al numero 0429 617500.

A QUESTO LINK è possibile consultare l'Avviso pubblico.

 

Locandina
Allegato 1.12 MB formato pdf
Scarica