Regione Veneto

Eventi 2021: approvato il calendario. Si ricercano sponsor e nuove proposte per i mesi estivi. Stanziati 55.000 euro per il sostegno alle associazioni.

Pubblicato il 5 febbraio 2021 • Eventi - Cultura , Lavoro e Formazione , Sport

La Giunta ha approvato il calendario di massima degli eventi del 2021 e ha avviato la ricerca di sponsor e la ricognizione di nuove proposte per i mesi estivi.

«Sia gli eventi inseriti nel calendario di massima, sia le proposte che avanzeranno le Associazioni o i privati saranno condizionate dai tempi di uscita dall’attuale emergenza sanitaria. - commenta il Sindaco Roberta Gallana. - Tuttavia, è importante già da ora iniziare a programmare, tenendo presente che, data la fase delicata che stiamo vivendo, l’organizzazione di eventi contribuirà alla ripartenza della Città anche dal punto di vista commerciale ed economico».

Con la delibera n. 20/2021 la Giunta Comunale ha approvato infatti le linee guida per la promozione e il sostegno di eventi e iniziative finalizzate a creare momenti di aggregazione e socializzazione per i cittadini residenti, integrando l’offerta di manifestazioni dal carattere turistico.

La delibera riguarda l’approvazione del calendario di massima degli eventi per l’anno 2021, al quale si collega la pubblicazione di due avvisi: il primo finalizzato al reperimento di proposte progettuali per la realizzazione di eventi e iniziative culturali, artistiche, ricreative, di promozione del territorio e legate al turismo esperienziale; il secondo relativo alla ricerca di soggetti interessati a sponsorizzare le iniziative proposte.

L’indagine conoscitiva, finalizzata a raccogliere proposte progettuali, è rivolta a soggetti che svolgano attività in ambito turistico-culturale, di marketing e sviluppo territoriale, rappresentati da Associazioni e Fondazioni, anche non iscritte all’Albo Comunale purché operanti nel territorio comunale, oltre che da soggetti pubblici o privati.

Sono ammesse proposte a carattere temporaneo, da realizzare nel periodo compreso tra giugno e settembre 2021, concepite per stimolare e promuovere la progettualità e le risorse del territorio, coinvolgere cittadini e nuove fasce di pubblico, creare sinergie tra settori e operatori differenti per dimensioni o per temi.

Tutti i dettagli sono contenuti nell’Avviso pubblico scaricabile a questo link. Le proposte vanno inviate alla pec del Comune entro il 31 marzo 2021.

Per quanto riguarda il calendario di massima, la Giunta ha deciso di confermare le attività già consolidate nella tradizione cittadina di carattere culturale, sportivo, folcloristico, commemorativo, fieristico e mercatale. Il calendario raccoglie le iniziative previste per l’anno in corso e sarà condiviso con la Soprintendenza Archeologica al fine di ottenere i nulla osta necessari allo svolgimento degli eventi nel rispetto dei beni culturali, monumentali e paesaggistici.

Tra gli eventi che la Giunta ha confermato, figura l’appuntamento clou dell’anno atestino: “Este in Fiore”, la tradizionale rassegna del florovivaismo che a causa dell’emergenza sanitaria non sì è potuta svolgere nel 2020.

«Per questa edizione speriamo di poter realizzare una rassegna ridotta rispetto alle precedenti. Verrà allestita limitatamente all’interno della cinta muraria e contingentata, nel rispetto della vigente normativa - annuncia il Sindaco Gallana -. Stiamo anche pensando a un maggior coinvolgimento della cittadinanza, c’è bisogno di dar sfogo alla creatività e alla partecipazione. Gli allestimenti delle piazze renderanno piacevoli le passeggiate primaverili che, ci auguriamo, possano essere vissute in serenità senza le restrizioni di questi mesi».

L’Amministrazione, come già avvenuto negli scorsi anni, allo scopo di migliorare la qualità e l’organizzazione delle manifestazioni, ha inteso rinnovare il coinvolgimento e la fattiva partecipazione del settore produttivo e commerciale del territorio, pubblicando l’Avviso Pubblico (consultabile a questo link) per la ricerca di soggetti privati con i quali avviare la stipula di contratti di sponsorizzazione o accordi di collaborazione e convenzioni.

La Giunta ha deliberato infine stanziamenti per un totale di 55.000 euro da destinare ad associazioni iscritte all’Albo comunale, enti, parrocchie, comitati e altre organizzazioni senza scopo di lucro, per il sostegno di attività sportive, culturali, di spettacolo, promozione del territorio e del turismo nell’anno in corso. (Gli avvisi sono scaricabili qui: avviso cultura, avviso sport.)

«Sosteniamo le associazioni per il ruolo che rivestono nella comunità – afferma Gallana -. Esse svolgono un’attività istituzionale di valorizzazione delle persone e del territorio, nell’interesse della collettività, sulla base del principio di sussidiarietà orizzontale sancito dalla Costituzione».

Avviso per la raccolta di proposte culturali estive
Allegato formato pdf
Scarica
Avviso ricerca sponsor
Allegato formato pdf
Scarica
Linee guida per i contributi alle Attività culturali
Allegato formato pdf
Scarica