Regione Veneto

San Valentino e Carnevale: luci e cuori in centro storico, due concorsi per bambini e famiglie

Pubblicato il 9 febbraio 2021 • Eventi - Cultura , Famiglia , Giovani , Primo Piano

Quella di San Valentino è solitamente per Este un’importante celebrazione. A ridosso del Carnevale, permette di vivere il Centro Storico regalando a grandi e piccoli un pomeriggio di svago e affetto. Quest’anno le norme anti-contagio vietano festeggiamenti di piazza, fiere e mercatini. E’ tuttavia possibile trovare modi alternativi per onorare il Santo e celebrare la festa degli innamorati.

«A causa dell’emergenza, purtroppo non possiamo organizzare eventi per celebrare questo Santo, del quale il Duomo di Santa Tecla custodisce una reliquia -, afferma il Sindaco Roberta Gallana. - In occasione della Festa degli Innamorati abbiamo voluto, però, abbellire il centro di Este con installazioni per rendere più gradevole questo periodo segnato ancora dalle chiusure».

In Piazza Trento, infatti, verrà installata una scenografia che vedrà l’utilizzo della scritta “I Love Este”. Per quanto riguarda le luminarie, sempre Piazza Trento verrà decorata con un’installazione a terra a forma di cuore.

«La Città di Este è un luogo da vivere nel tempo libero, tra natura, bellezza e artigianato a cui si aggiungono gli eventi, la promozione del territorio per l’implementazione di tradizioni culturali, sociali, turistiche – commenta il Vicesindaco Aurelio Puato. - L’Amministrazione ci tiene a promuovere il legame tra il tessuto urbano ed il commercio tradizionale del negozio di quartiere, anche attraverso queste piccole iniziative, che puntano a valorizzare la festività e a mantenere viva la tradizione».

Anche il Carnevale del 2021 sarà una festa diversa dal solito, senza carri allegorici e divertenti sfilate di mascherine. Quest’anno, infatti, a causa dell’emergenza in atto, l’Amministrazione ha pensato di organizzare due concorsi creativi dedicati ai bambini e alle famiglie, in collaborazione con i commercianti del centro storico.

«Il Carnevale è una festa molto sentita da grandi e piccini, che fa parte della nostra tradizione. - afferma il Sindaco Roberta Gallana. - Fin dal passato, era un’occasione per ritrovarsi, per sfilare in maschera, per divertirsi insieme, nei grandi eventi organizzati in centro città. Quest’anno, purtroppo, non potremo festeggiare questa ricorrenza come eravamo soliti fare. Per questo abbiamo scelto di proporre due concorsi creativi per i bambini e le famiglie di Este, visto anche il successo di quanto realizzato a Natale».

“Fantasia di Carnevale” è il concorso rivolto ai bambini delle Scuole dell’Infanzia e delle Primarie, con lo scopo di stimolare la loro immaginazione, la scrittura creativa, la fantasia e la capacità espressiva, artistica e comica. In palio buoni acquisto dal valore di 10 euro. Sarà possibile partecipare singolarmente oppure con la propria classe.

“Carnevale in famiglia”, invece, è pensato per le famiglie atestine, per coinvolgerle nella celebrazione di questa divertente ricorrenza. In questo caso, i buoni spesa in palio per le prime 40 famiglie classificate avranno il valore di 40 euro. Tutti i buoni saranno spendibili nei negozi di Este che aderiranno all’iniziativa.

I partecipanti dovranno presentare entro il 21 febbraio 2021 il proprio elaborato nelle diverse modalità: inserendolo nella cassetta postale del Municipio o mandandolo via mail a cultura@comune.este.pd.it per “Fantasia di Carnevale” e tramite WeTransfer sempre a cultura@comune.este.pd.it per “Carnevale in famiglia”.

Per informazioni e regolamenti, è possibile consultare la news.

«Negli anni scorsi abbiamo potuto festeggiare il Carnevale con eventi di grande portata. La sfilata dei carri allegorici, dei figuranti e dei gruppi mascherati, tradizione ripresa dal passato a partire dall’edizione 2017 , radunava un grande pubblico e divertiva grandi e piccini. Il “Carnevale delle famiglie” permetteva ai bambini di indossare i costumi più belli, in pomeriggi di intrattenimento, musica e festa. - conclude l’Assessore al Turismo Sergio Gobbo, promotore delle passate edizioni di “CarnevalEste”. - Speriamo che Este possa tornare presto a festeggiare il suo Carnevale lungo le vie del centro storico, in sicurezza e serenità. Nel frattempo, auguro buon divertimento a tutti coloro che parteciperanno ai concorsi, affinché questo sia comunque un Carnevale di allegria e spensieratezza».