Regione Veneto

Tassa sulla pubblicità rinviata al 31 ottobre 2020

Pubblicato il 30 giugno 2020 • Commercio , Economia , Primo Piano , Tributi

Giunta e Consiglio Comunale si attivano a favore delle attività produttive e degli esercizi commerciali.
Dopo le delibere di Giunta che avevano posticipato la scadenza dell’imposta, il Consiglio Comunale ha approvato un ulteriore slittamento dell’Imposta Comunale sulla Pubblicità portandola al 31 ottobre.

«La scelta - riferisce l’assessore ai Tributi Luca Menini - è dettata dalla necessità di favorire, per quanto possibile, la ripartenza delle attività produttive ed in particolare degli esercizi commerciali a lungo penalizzati dall’emergenza dovuta al Covid 19».

Si è scelta la data del 31 ottobre in quanto ultima data utile per rendere possibile, a quegli operatori che ne abbiano i requisiti, la rateizzazione in tre rate dell’imposta.

«Come ulteriore intervento per favorire il commercio - anticipa il vicesindaco Aurelio Puato -, oltre a quanto già in programma come Distretto, adotteremo a breve un provvedimento che prevede la gratuità dei parcheggi di via Principe Umberto e via Vigo di Torre per tutta la giornata del sabato».