Regione Veneto

Bonus baby sitting e centri estivi: procedura di presentazione della domanda

Pubblicato il 16 giugno 2020 • Coronavirus , Emergenza , Sociale

Si avvisa la cittadinanza che è attiva la possibilità di presentare la domanda per i due nuovi bonus introdotti tramite decreto-legge n. 34/2020 per i servizi di baby sitting e per la comprovata iscrizione ai centri estivi e ai servizi integrativi per l'infanzia.

A chi è rivolto il bonus

Il bonus è a disposizione di chi non ha mai fatto richiesta del bonus per baby sitter, ma anche di coloro che abbiano già fruito della prestazione nella prima fase dell'emergenza.

Hanno diritto al beneficio le seguenti categorie di lavoratori, genitori con figli di età inferiore a 12 anni:
- dipendenti del settore privato
- iscritti in via esclusiva alla Gestione separata di cui all'art. 2 comma 26 della legge 8 agosto 1995, n. 335
- autonomi iscritti all'INPS
- autonomi iscritti alle casse professionali

Per tali soggetti, l'importo massimo del bonus sarà di 1200 euro a nucleo famigliare, utilizzabili fino al 31 luglio 2020.

Per le categorie di lavoratori dipendenti del settore sanitario pubblico e privato accreditato, i bonus riconosciuti possono avere limite massimo complessivo di 2000 euro.

Utilizzo del bonus

Il beneficio può essere utilizzato dalle famiglie per attività di baby sitting o per la comprovata iscrizione dei propri figli ai centri estivi o ai servizi integrativi dell'infanzia. Nel secondo caso, andrà espressamente indicata la documentazione comprovante l'iscrizione al centro estivo in questione.

Modalità di erogazione

Il bonus è erogato dall'INPS attraverso il Libretto Famiglia sul sito INPS per quanto riguarda il bonus baby sitting; attraverso accredito sul proprio conto per quanto riguarda i centri estivi.

L'accesso alla domanda va eseguito esclusivamente online sul sito http://www.inps.it
nella sezione "Servizi online", alla pagina "Bonus servizi di baby sitting" presente anche in home page. Per poter presentare la domanda, è necessario possedere le credenziali di accesso quali codice PIN INPS, SPID, carta d'identità elettronica o carta nazionale dei servizi.<

La richiesta può essere effettuata anche avvalendosi dei servizi gratuiti degli Enti di Patronato.

In allegato: Informativa INPS per la procedura di presentazione delle domande per bonus baby sitting

 

 

 

 

Informativa INPS

Allegato 49.00 KB formato pdf
Scarica