Regione Veneto

"DanteDì 2021" nel 700° della morte del sommo Poeta

Pubblicato il 24 marzo 2021 • Biblioteca Civica , Eventi - Cultura , Università

In occasione dell'anniversario della morte di Dante Alighieri, la "Rete delle Reti" ("Il meglio delle biblioteche italiane") ha ottenuto dall'editore Emons la possibilità di far ascoltare in tutta Italia alcuni versi della "Divina commedia" declamati dal massimo dantista italiano, Vittorio Sermonti (1929-2016).

Nel collegamento YouTube segnalato qui di seguito solo giovedì 25 marzo 2021 saranno ascoltabili gli ultimi endecasillabi dell'Inferno (Canto XXXIV), allorché Dante e Virgilio raggiungono la spiaggia dell'Antipurgatorio: è un presagio del nuovo cammino di luce e di speranza dopo le tenebre precedenti, "come pura felicità dello sguardo" (Bianca Garavelli 1993).
Collegati qui: [collegamento valido solo 25\3]
 

...Lo duca e io per quel cammino ascoso
intrammo a ritornar nel chiaro mondo;
e sanza cura aver d’alcun riposo,

salimmo sù, el primo e io secondo,
tanto ch’i’ vidi de le cose belle
che porta ’l ciel, per un pertugio tondo.

E quindi uscimmo a riveder le stelle.

Un percorso tra le opere e la critica dantesca è disponibile nel sito della Rete bibliotecaria della Provincia di Padova: clicca qui.