Regione Veneto

Il Comune accoglie 4 giovani volontari per il Servizio Civile Regionale

Pubblicato il 11 gennaio 2021 • Giovani , Lavoro

A quasi un anno dall’inizio dell’esperienza con i volontari del Servizio Civile Universale, prende il via anche il Servizio Civile Regionale, con ben quattro progetti dislocati nei diversi Settori del Comune di Este.

Il Servizio Civile è un'esperienza aperta ai giovani dai 18 ai 28 anni per un anno di impegno, nel servizio e nella formazione, aderendo a un progetto proposto un ente nei campi dell’educazione, dell’ambiente, della cultura, dei servizi alle persone in situazioni di disagio e della protezione civile. Il Comune di Este ha aderito all’iniziativa, proponendo l’avvio dei progetti:

“EDU-CARE - La cultura mi sta a cuore”, per valorizzare promozione ed organizzazione di attività educative e culturali, nell’ambito scolastico e in quello legato ad eventi e iniziative proprie dell’Ente. In questo progetto è stato impiegato un volontario, che opererà nell’ambito dei settori Cultura e Servizi Sociali.

“BENE COMUNE, BENE DI TUTTI”, impegnato nella valorizzazione del patrimonio storico, artistico e ambientale, con supporto al settore Biblioteca e Archivio. Anche in questo ambito è stato impiegato un volontario.

“INCLUSIONE E’ PARTECIPAZIONE”, nell’ambito dell’assistenza e del servizio sociale. Il volontario selezionato per questo progetto opererà al fianco dei Servizi Sociali.

“SALTARE I FOSSI PER LUNGO – Nuove energie per il territorio Veneto", dedicato alla promozione ed organizzazione delle attività di protezione civile. Il volontario impiegato nel progetto fornirà un supporto al settore Lavori Pubblici e Protezione Civile.

Il Comune di Este dà il benvenuto ai quattro giovani volontari e augura loro un buon lavoro.

I volontari durante un incontro con il Sindaco e i Dirigenti