Regione Veneto

Comunicazione esonero plateatici e mercato

Pubblicato il 2 marzo 2021 • Commercio , Coronavirus , Tributi

Si comunica che la Legge n. 176 del 18/12/2020, all’art. 9-ter comma 2 prevede l’esenzione dal pagamento del relativo canone di occupazione del suolo pubblico per le imprese di pubblico esercizio di cui all’art. 5 della Legge 25 agosto 1991, n. 287, ossia i titolari di plateatici, e per i titolari di concessioni o autorizzazioni per l’utilizzo temporaneo di suolo pubblico per l’esercizio del commercio su aree pubbliche, di cui al Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n. 114, ossia gli ambulanti del mercato, dal 1° gennaio 2021 al 31 marzo 2021.

Ai sensi della Deliberazione di Giunta Comunale n° 16 del 27/01/2021, si rinvia il pagamento del canone entro sessanta giorni dal termine dell'ultimo periodo di esonero disposto ex-lege, in deroga a quanto previsto dall'art. 30 c. 3 del vigente regolamento.

Inoltre, con Deliberazione di Giunta Comunale n° 29 del 10/02/2021, si comunica l’utilizzo a titolo gratuito dall' 01.04.2021 e fino al 31.12.2021 del 50% della pubblica superficie da occupare rispetto alla misura richiesta dalle imprese di pubblico esercizio, salvo misure di maggior favore stabilite da specifica normativa nazionale.

L’esenzione non si estende ai mercati.

Per l’utilizzo del plateatico per l’anno 2021 è necessario presentare richiesta di autorizzazione all’occupazione suolo pubblico tramite lo Sportello Telematico nella sezione “Tributi” allegando la sola planimetria e senza dover versare l’imposta di bollo.

Per maggiori informazioni, è possibile contattare l’Ufficio Tributi ai numeri 0429617531 – 0429617534 o all’indirizzo e-mail tributi@comune.este.pd.it