Regione Veneto

Covid-19 - Il Sindaco: "Contagi raddoppiati nel giro di pochi giorni. Una persona anziana è deceduta. Limitare al massimo gli spostamenti e attenzione anche in famiglia"

Pubblicato il 10 novembre 2020 • Coronavirus , Primo Piano

Cari Concittadini oggi, a Este, a causa del Covid, è deceduta una nostra concittadina.

Dalla scorsa settimana i numeri sono raddoppiati. Il virus si sta propagando sempre più velocemente in tutto il territorio e colpisce ogni fascia d'età. A Este sono presenti ad oggi 132 persone contagiate.

Il 55% dei contagi è nella fascia dai 35 ai 65 anni. Il 20% dai 65 ai 75 anni. Sono contagiati anche 6 bambini dai 2 ai 10 anni e un 15% di giovani. Le persone over 75 contagiate sono 11, tra le quali purtroppo la nostra concittadina che è venuta a mancare.

Ho raggiunto la famiglia e ho espresso le mie più sentite condoglianze a nome di tutta la città. Era una persona del 1929 ricoverata da qualche giorno, con presenza di più patologie.

Dalla Casa di Riposo Santa Tecla e dalla Comunità Alloggio Irea non ho segnalazioni di persone positive.

Continuano incessantemente i controlli delle Forze dell’Ordine, ma per alcune persone manca il senso di responsabilità individuale.

Con i centri commerciali chiusi questo fine settimana abbiamo avuto grande afflusso di gente dal territorio presso il nostro centro storico. E’ per me una grande preoccupazione vedere come le persone non si rendano conto di quanto la situazione sia critica.

Sto attendendo con attenzione le prossime restrizioni, perché è un momento estremamente delicato: dobbiamo limitare al massimo i nostri spostamenti e fare molta attenzione anche all’interno delle nostre case.

Telefonando alle persone positive di cui posseggo il numero, mi rendo conto che c’è grande solidarietà espressa da parenti, vicini e amici per aiutarli. Di questo vi ringrazio profondamente e auguro una pronta guarigione a tutti.

Il Sindaco

Roberta Gallana