Regione Veneto

Covid-19 - Il Sindaco: "La mia preoccupazione va alle persone più fragili perché vedo tra i positivi sempre più anziani"

Pubblicato il 18 novembre 2020 • Coronavirus , Primo Piano

"Cari Concittadini, è mercoledì 18 novembre e vi invio un aggiornamento.
Sono presenti in città 135 persone positive. Rispetto alla scorsa settimana se ne sono aggiunte alcune ed altre sono guarite.
In questa seconda ondata autunnale sono 4 le persone anziane che sono venute a mancare per Covid19, nella nostra città. Porgo alle loro famiglie le mie più sentite condoglianze.
È risultata positiva una persona con disabilità del centro diurno dell' IREA. Fortunatamente è per ora asintomatica ed è a casa. I tamponi aggiuntivi in Irea per ora hanno dato esito negativo sia tra gli altri ospiti che tra gli operatori.
Presso la Casa di Riposo Santa Tecla è stato individuato un operatore positivo, anche in questo caso per ora asintomatico. Sono stati effettuati i tamponi aggiuntivi su tutti i dipendenti e utenti ed attualmente, risultano tutti negativi. Per fortuna, al momento, tutti i nonni stanno bene. Nei prossimi 15 giorni sono intensificati i controlli e verranno eseguiti tamponi ogni 5 giorni anziché ogni 8 giorni.
Grazie all’aiuto del Gruppo volontari della Protezione Civile, abbiamo distribuito 8.000 mascherine ffp2 alla Casa di Riposo Santa Tecla, alle Forze dell’Ordine e alla Comunità Alloggio IREA Morini Pedrina.
E’ in programma, a dicembre, anche una distribuzione di mascherine e schermi protettivi alle famiglie di Este, che verrà realizzata presso alcuni punti di distribuzione nella frazioni e in centro. Si sono intensificati i servizi sociali per aiutare le famiglie positive che sono in difficoltà.
Anche i 10 dipendenti del Comune che erano risultati positivi stanno bene e si stanno praticamente tutti negativizzando.
La mia preoccupazione va però alle persone più fragili perché vedo e chiamo tra le persone positive sempre più anziani. E’ importante tutelarle, ANCHE IN CASA, prestando la massima attenzione alle misure anti-contagio. E’ fondamentale indossare la mascherina correttamente e rispettare le distanze, igienizzando il più possibile le nostre mani. Raccomando inoltre in particolare, alle persone più fragili di limitare al massimo gli spostamenti.
Auguro una pronta guarigione a tutte le persone positive e invito tutti voi alla prudenza.
Vi saluto con affetto. A disposizione."

Il Sindaco
Roberta Gallana