Regione Veneto

È arrivato il caldo, ecco come proteggerci

Pubblicato il 27 giugno 2017 • Ambiente

Con il caldo e il sole intenso aumentano le concentrazioni di ozono e, in presenza di valori elevati, è bene ridurre l'esposizione e adottare comportamenti idonei a contenere gli effetti sulla salute.
L'andamento dei valori di concentrazione di ozono, registrati quotidianamente nei comuni del Veneto, è consultabile alla pagina Web: "Qualità dell'aria – Ozono - Dati in diretta" del sito dell'ARPAV al seguente indirizzo: www.arpa.veneto.it/bollettini/ozono.
Il Comune di Este, sulla base dei bollettini ARPAV ed in via precauzionale, si è attivato con un sistema di avvisi per la popolazione fornendo alcune “buone norme” di comportamento e raccomandazioni per le persone più esposte e, più in generale, per la popolazione a rischio.
Si informa, con l'occasione, che è attivo il programma nazionale di prevenzione "Estate Sicura 2017" del Ministero della Salute. A tal riguardo, è disponibile sul portale del Ministero www.salute.gov.it un'area dedicata anche al tema ondate di calore, problematica direttamente correlata alle elevate concentrazioni di ozono, che fornisce informazioni, linee di indirizzo, raccomandazioni e misure di prevenzione per affrontare l'afa in caso di caldo estremo.

Consigli pratici contro il caldo eccessivo