Regione Veneto

Varianti al Piano degli Interventi: videoconferenza martedì 28 luglio 2020

Pubblicato il 27 luglio 2020 • Territorio, Urbanistica ed Edilizia

L'Amministrazione Comunale incontrerà via web i professionisti, gli operatori del settore e i cittadini in una videoconferenza per illustrare le Varianti Tematiche e Puntuali al Piano degli Interventi approvate nelle sedute Consiliari n. 32 e n. 33 del 29 giugno 2020.

L'incontro avverrà esclusivamente tramite Videoconferenza, martedì 28 luglio 2020 alle ore 15.00. Sarà possibile partecipare collegandosi al canale YouTube cliccando QUI.

L'accesso alla videoconferenza è libero e non richiede registrazione. Gli utenti registrati con account YouTube potranno interagire con i relatori.
Per gli utenti non registrati , al fine di presentare eventuali domande, saranno attivi il cellulare e la mail di seguito indicati:

  • tel. (sms e chiamate durante la videoconferenza): +39 334 507 6692
  • mail: ed.privata@comune.este.pd.it

 

All'incontro web sarà presente il progettista urbanista incaricato delle varianti il dott. urbanista Michele Miotello, che delineerà filosofia e genesi delle nuove norme.

 

Di seguito i contenuti rispetto alle Varianti 3 e 4.
Variante 3:
a) riclassificazione di aree edificabili in inedificabili ai sensi della L.R. 04/2015, art. 7 (“Variante Verde”);
b) istituzione del Registro Elettronico dei Crediti Edilizi (RECRED) ai sensi del comma 8, art. 4 della L.R. 14/2019 e della recente D.G.R.V. 263/2020;
c) recepimento del Registro Fondiario del consumo di suolo quale strumento per il monitoraggio delle trasformazioni ai sensi della L.R. 14/2017;
d) adeguamento normativo/cartografico a seguito del recepimento della Legge Regionale n.51 del 23/12/2019 “Recupero dei sottotetti a fini abitativi” ed aggiornamento delle norme tecniche del PI e del Piano Particolareggiato del Centro Storico in recepimento della legge regionale n.14/2019;
e) adeguamento dello strumento urbanistico comunale a seguito della conclusione del procedimento circa l’inesistenza di demanio civico e di usi civici nel territorio comunale, ai sensi dell’art. 4 della L.R. 22 luglio 1994, n.31, in prosieguo all'iter di cui alla D.C.C. n.13 del 22/05/2020;
f) aggiornamento delle cartografie di piano.

Variante 4:
a) revisione del grado di protezione degli edifici di interesse storico ambientale;
b) revisione della disciplina di intervento;
c) aggiornamento cartografico e normativo;
d) aggiornamento dello studio agronomico.

In allegato: locandina, Variante 3 e Variante 4.

Locandina

Allegato 769.00 KB formato pdf
Scarica

Variante 3

Allegato 1.71 MB formato pdf
Scarica

Variante 4

Allegato 1.53 MB formato pdf
Scarica