Regione Veneto

COSAP Permanente e Temporanea

Ultima modifica 18 marzo 2020

In applicazione della facoltà attribuita al Comune dall'art. 63 del D. Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446, con decorrenza dal 1 gennaio 1999 è stato istituito il COSAP (Canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche), con deliberazione consiliare n. 113 del 29/10/1998, al posto della precedente tassa sull’occupazione degli spazi ed aree pubbliche.

Dall’anno 2019 è in vigore il nuovo Regolamento per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche e per l'applicazione delle relative tariffe approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 14 del 15/03/2019.

DCC 14 del 15/03/2019

Dal 2019 il Comune di Este ha esentato i passi carrabili dall’applicazione del COSAP.

Per tariffe e modulistica clicca qui.

CANONE CONCESSORIO PATRIMONIALE NON RICOGNITORIO

Il Consiglio Comunale con delibera n. 32 del 28.07.2014 ha approvato il Regolamento Comunale del canone concessorio non ricognitorio.

REGOLAMENTO

E’ l’articolo 27, commi 7 e 8 del D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo Codice della Strada), che pre prevede che per le occupazioni del demanio e del patrimonio stradale siano gravate si debba pagare un canone di concessione non ricognitorio applicabile per tutte le occupazioni a carattere permanente.

Dal 2015 sono in vigore le tariffe del canone concessorio patrimoniale non ricognitorio approvate con delibera di giunta comunale n. 29 del 09 marzo 2015.

TARIFFE