Regione Veneto

Domenica 20 e lunedì 21 settembre: Referendum costituzionale su riduzione numero parlamentari ed Elezione del Presidente e Consiglio Regionale Veneto

Ultima modifica 24 settembre 2020

Election Day 20-21 Settembre 2020 - Tempo Reale

Per il risultato delle Elezioni del 20 e 21 Settembre 2020 clicca qui.


REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 29 MARZO 2020
indetto con D.P.R. del 17 luglio 2020 (IN GAZZ.UFF. N. 180 DEL 18 LUGLIO 2020)

ELEZIONI DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA E CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO
INDETTE CON D.P.G.R. DEL n. 76 del 30.07.2020 (IN B.U.R. Veneto n. 116);


Per che motivo si vota:

Il 20 e 21 settembre 2020 i cittadini italiani vengono chiamati a votare per due distinte consultazioni:

a) il referendum costituzionale, di cui riportiamo testualmente il quesito:

Approvate il testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana - serie generale - n. 240 del 12 ottobre 2019?

b) l’elezione del Presidente e della Giunta e del Consiglio Regionale del Veneto.


Chi può votare:

Sono ammessi al voto tutti i cittadini iscritti nelle liste elettorali che abbiano già compiuto il diciottesimo anno d'età nel giorno della consultazione (inteso come 20 settembre 2020, in quanto il 21 costituisce prosecuzione delle operazioni di votazione); sono esclusi dalla votazione i cittadini comunitari anche se iscritti nelle liste elettorali aggiunte per le elezioni comunali ed europee.


Voto elettori residenti all’estero:

Le modalità di voto degli elettori residenti all’estero o temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche, sono differenziate a seconda della consultazione:

a) nel caso del referendum costituzionale:

Gli elettori italiani residenti all'estero (iscritti all’A.I.R.E.) possono votare per corrispondenza o presentare opzione di voto in Italia.

Per l’opzione di voto in Italia gli elettori interessati devono presentare entro il 28 luglio 2020 (decimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto di indizione), con comunicazione scritta all’Ufficio Consolare operante nella circoscrizione di residenza dell’elettore e potrà essere revocata con le medesime modalità e gli stessi termini previsti per il suo esercizio.

Nel caso di invio a mezzo posta è onere dell’elettore accertarne la ricezione, da parte dell’Ufficio consolare, entro il termine prescritto.

In allegato il modulo da compilare in formato PDF.

Gli elettori italiani residenti in Italia ma temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche per un periodo di almeno 3 mesi ed i loro famigliari conviventi, possono votare per corrispondenza facendone domanda in carta libera con allegato copia del documento di riconoscimento, al Comune di iscrizione elettorale entro il 19 agosto 2020 (trentaduesimo giorno antecedente la data di voto) - art. 4 bis L. 459/2001.

Si allega il modulo di richiesta che potrà essere inviato, unitamente a copia di un documento d'identità valido dell'elettore, con le seguenti modalità:

  • a mezzo posta all'indirizzo di Piazza Maggiore, 6 - 35042 ESTE;
  • a mezzo posta elettronica all'indirizzo protocollo@comune.este.pd.it;
  • a mezzo PEC: este.pd@legalmailpa.it;
  • consegna a mano: presso Ufficio Polisportello, piano terra del palazzo municipale, Piazza Maggiore, 6 - 35042 ESTE, previo appuntamento, che potrà essere fissato nei seguenti orari e giorni: dalunedì a venerdì: 08,30 - 13; il mercoledì: dalle 15 alle 18; il sabato: dalle 08,30 alle 11,30.

b) nel caso delle elezioni regionali

Non è prevista la possibilità di voto per corrispondenza, pertanto gli elettori residenti all’estero o temporaneamente all’estero, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, per esprimere il voto dovranno necessariamente recarsi presso il Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti. A tal fine gli elettori verranno avvisati mediante invio da parte dei Comuni di apposite cartoline-avviso spedite a mezzo posta.


Dove si vota:

Il voto si esercita presentandosi di persona presso la sezione elettorale indicata sulla tessera elettorale.

Attenzione: Sono state individuati le nuove sedi dei seggi elettorali, per quelli che in precedenza erano ospitati negli edifici scolastici.
La variazione è stata approvata dalla Decima Commissione Elettorale Circondariale.

Questo l’elenco aggiornato di tutte le sedi dei seggi elettorali:

Verranno predisposti appositi manifesti per avvisare gli elettori, posizionati in luoghi pubblici e nelle vicinanze delle precedenti sedi, nonché predisposta apposita cartellonistica in loco.
Ulteriore pubblicizzazione delle variazioni verrà effettuata anche sui mezzi di stampa e social media.

 

Si sottolinea che non cambia il numero della sezione elettorale cui gli elettori sono iscritti, e che è riportato nella tessera elettorale, mentre a cambiare sono le sedi (seggi) per 12 sezioni, sul totale di 18, in cui è ripartito il territorio comunale.

Nel caso in cui la tessera elettorale non sia aggiornata, per cambio di indirizzo di residenza dell’elettore intervenuto successivamente al rilascio della tessera, si potrà scrivere a polisportello@comune.este.pd.it o telefonare allo 0429 617550 per avere conferma della propria Sezione elettorale di appartenenza o per richiedere la stampa del tagliandino di aggiornamento (qualora non sia già pervenuto per posta ).

È necessario pertanto verificare per tempo la propria tessera elettorale!

Si sottolinea, infine, che non saranno in questa fase aggiornati gli indirizzi dei seggi riportati sulle tessere degli elettori, trattandosi di variazione straordinaria di indirizzo, al momento limitata alle prossime consultazioni.


Come si vota:

a) referendum costituzionale

Per votare si deve tracciare un segno in uno dei riquadri indicati nella scheda: indicando sì si intende approvare la modifica proposta agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione, indicando no si intende non approvare la riforma proposta

b) elezioni regionali

Alla circoscrizione di Padova (che coincide col territorio della Provincia di Padova) sono assegnati n. 9 consiglieri.
L’elettore può esprimere 1 o 2 voti di preferenza; nel caso di 2 preferenze, devono essere di sesso diverso, altrimenti la seconda viene annullata.

  • Si può votare solo per il candidato Presidente, tracciando un segno sul nome e/o sul contrassegno a fianco del nome. In tal caso, il voto si intende espresso anche a favore della coalizione collegata (composta da tutte le liste che appoggiano quel candidato Presidente).
  • Si può votare per un candidato Presidente, tracciando un segno sul nome e/o sul contrassegno di tale candidato, e per una delle liste provinciali ad esso collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste, con o senza preferenze.
  • Si può votare a favore solo di una lista provinciale, tracciando un segno sul relativo contrassegno. In tal caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato Presidente della Giunta regionale a essa collegato.
  • Si può votare per un candidato Presidente, tracciando un segno sul nome e/o sul contrassegno di tale candidato, e per una delle liste provinciali a esso non collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste, con o senza preferenze (cosiddetto «voto disgiunto»).
  • Si può votare anche solo una preferenza, senza indicare la lista o il candidato Presidente. In tal caso il voto è assegnato al candidato, alla lista cui appartiene il candidato e al candidato Presidente collegato a tale lista.
  • In caso di espressione di una sola preferenza in uno spazio diverso da quello della lista di appartenenza, il voto è comunque valido (es. Bianchi candidato della lista n. 1 ma erroneamente inserito negli spazi della lista n. 2). In tal caso il voto è assegnato al candidato, alla lista cui appartiene il candidato e al candidato Presidente collegato a tale lista.
  • Si possono votare due preferenze che riguardano candidati della stessa lista ma di sesso diverso. In tal caso il voto è assegnato ad entrambi i candidati, alla lista di appartenenza ed al relativo candidato Presidente collegato a tale lista. Se si esprimono due preferenze che riguardano candidati della stessa lista ma dello stesso sesso, la seconda preferenza è annullata.

Per votare è necessario presentarsi al seggio, indicato nella propria tessera elettorale, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità e tessera elettorale.


TAMPONE COVID-19 PER I COMPONENTI DEI SEGGI ELETTORALI

Scrutatori, presidenti e tutti coloro che lavoreranno nei seggi elettorali residenti nel territorio dell’Ulss 6 Euganea possono sottoporsi al tampone covid-19 in una delle sedi di raccolta stabilite per ciascun Distretto.

Sul sito della ULSS 6 Euganea, alla pagina https://www.aulss6.veneto.it/index.cfm?action=mys.news&news_id=449 tutti i dettagli, gli orari e le informazioni per accedere al servizio.


VOTO DOMICILIARE:

Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l'ausilio del trasporto pubblico per disabili organizzato dal comune e gli elettori affetti da gravi infermità, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto presso l’abitazione di residenza o presso l’abitazione in cui dimorano per motivi di assistenza.

In questo ultimo caso, l'abitazione può trovarsi nell'ambito dell'intero territorio nazionale, per quanto riguarda il referendum costituzionale e nell'ambito del territorio regionale per quanto riguarda le elezioni regionali.

Per poter votare a domicilio l'elettore deve rivolgere istanza al Sindaco, in un periodo compreso fra il quarantesimo e il ventesimo giorno antecedente la votazione (il termine è compreso fra il'11 agosto e il 31 agosto 2020), depositando tramite persona allo scopo delegata :

  • l'istanza di voto domiciliare (di cui si allega modulo);
  • una certificazione rilasciata dal medico competente dell’Asl (ovvero il medico del Distretto Socio-Sanitario dove l’elettore è domiciliato) che attesti le gravissime infermità, rilasciato ai sensi dell'art. 1 del D.L. 1/2006;
  • fotocopia del documento di identità e della tessera dell'elettore, nonché copia del documento della persona delegata

secondo una delle seguenti modalità:

  • a mezzo posta all'indirizzo di Piazza Maggiore, 6 - 35042 ESTE, indirizzata all'Ufficio Elettorale;
  • a mezzo posta elettronica all'indirizzo protocollo@comune.este.pd.it;
  • a mezzo PEC: este.pd@legalmailpa.it;
  • consegna a mano: presso Ufficio Polisportello, piano terra del palazzo municipale, Piazza Maggiore, 6 - 35042 ESTE, previo appuntamento, che potrà essere fissato nei seguenti orari e giorni: dalunedì a venerdì: 08,30 - 13; il mercoledì: dalle 15 alle 18; il sabato: dalle 08,30 alle 11,30.

Il termine del 31 agosto è da considerarsi ordinatorio, nell'ottica di garanzia del diritto di voto costituzionalmente tutelato. Tuttavia per le domande pervenute successivamente alla scadenza, va ne verificata, con l'ufficio elettorale comunale, la compatibilità con l'organizzazione e degli adempimenti connessi alla raccolta del voto a domicilio.

L’ufficio elettorale consegnerà, poi, tutta la documentazione al Presidente di seggio della sezione in cui si trova l’abitazione dell’elettore, affinché lo stesso possa recarvisi per raccogliere il voto.

In allegato il modulo in formato ODT e PDF.


VOTO DOMICILIARE PER ELETTORI IN QUARANTENA O DI ISOLAMENTO FIDUCIARIO PER COVID-19

Si avvisano gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19, che non possono lasciare l'abitazione in cui dimorano per recarsi al seggio per le consultazioni del 20 e 21 settembre.
Tuttavia per garantire il diritto al voto tali elettori sono ammessi al voto presso la propria abitazione.
Per avvalersi del diritto di voto a domicilio gli elettori devono far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il 10 settembre 2020 ed il 15 settembre 2020, una apposita domanda, anche per via telematica, in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone l'indirizzo completo.
Alla dichiarazione deve essere allegato un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale, in data non anteriore al 6 settembre 2020, che attesti, in capo all'elettore, l’esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per Covid-19 (la data del certificato non dev'essere anteriore al 14° giorno antecedente la votazione).
Al riguardo la ULSS 6 Euganea ha comunicato che dal 6 al 15 settembre tali certificati saranno inviati d'ufficio alla mail degli elettori, che si troveranno nelle condizioni di trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19 nei giorni 20 e 21 settembre.
Qualora l'elettore non ricevesse il certificato entro il 15 settembre, potrà richiederlo a certificati.elezionicovid@aulss6.veneto.it .

Modalità di presentazione della domanda:

  • A mezzo PEC: este.pd@legalmailpa.it o e-mail a protocollo@comune.este.pd.it .
  • Consegna a mani all’Ufficio Polisportello, Piano Terra del Palazzo Municipale, Piazza Maggiore, 6 – previo appuntamento da prendere telefonando al n. 0429 617 550 o scrivendo a polisportello@comune.este.pd.it.
  • Deposito della domanda, con allegati documenti, nella cassetta per la posta posizionata sul portone principale del Municipio, Piazza Maggiore, 6. In tale ultimo caso la domanda sarà protocollata entro il giorno successivo.

In ogni caso alla domanda va sempre allegata copia di un documento di identità in corso di validità, fronte/retro, nonché allegata copia della certificazione medica della ASL, sopra indicata.
Il voto sarà raccolto dalla Sezione Ospedaliera istituita presso gli Ospedali Riuniti Padova Sud Madre Teresa di Calcutta (Monselice, loc. Schiavonia), per il tramite dei seggi speciali ivi istituiti.
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al servizio elettorale del Comune, ai recapiti indicati in calce.


VOTO ELETTORI NON DEAMBULANTI

In occasione delle consultazioni referendarie ed elettorali del 20 e 21 settembre 2020, a seguito dello spostamento autorizzato dalla Decima Sottocommissione Elettorale Circondariale, tutti seggi elettorali sono privi di barriere architettoniche e quindi accessibili agli elettori a ridotta mobilità o che utilizzano sedie a ruote.

In allegato l'elenco dei seggi accessibili, con le indicazioni di dettaglio per ciascuna sede.


SERVIZIO DI TRASPORTO ELETTORI NON DEAMBULANTI

Il Comune di Este metta a disposizione un servizio di trasporto degli elettori non deambulanti dall'indirizzo di residenza sino alla sede del seggio della sezione elettorale di iscrizione.

Il servizio è su prenotazione ed è soggetto a limitazioni d'orario e di capienza.

Per dettagli vedere l'avviso allegato e il modulo per la domanda.


VOTO ASSISTITO

L'elettore che ha bisogno di essere assistito in cabina per votare, in quanto affetto da cecità, amputato alle mani o con altre infermità che gli impediscano di esercitare autonomamente il voto può farsi accompagnare in cabina da un elettore, familiare o altra persona di sua fiducia, purché risulti iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi comune della repubblica e non solo esclusivamente tra gli elettori dell’ente locale ove è ubicato il seggio.

L’accompagnatore prescelto potrà esercitare la suddetta funzione una sola volta, ed il presidente del seggio presso il quale il predetto accompagnatore ha assolto tale compito dovrà farne apposita annotazione sulla sua tessera elettorale.

Il diritto al voto assistito può essere accertato dal Presidente di seggio in tre modi:
1. perché l’elettore non è manifestamente in grado di servirsi delle mani o della vista;
2. perché l’elettore esibisce una certificazione medica con l’attestazione che “ha bisogno di essere assistito al voto”;
3. perché l’elettore ha apposto sulla tessera elettorale la sigla ADV che sta a significare la sua invalidità permanente per cui necessita di essere assistito al voto.

Quindi o recandosi direttamente al seggio il Presidente di seggio accerta che l'elettore non è in grado di servirsi delle mani o della vista o sulla base di una certificazione medica esibita, rilasciato dall’ULSS competente, attestante l’infermità fisica che non consente all’elettore di esprimere il voto senza l’aiuto di un accompagnatore.

Oppure si può chiedere al Comune l'apposizione sulla tessera elettorale dell'elettore che ha bisogno di essere assistito il c.d. timbro ADV, da esibire al momento del voto.

L’apposizione del codice (ADV – Assistenza Diritto di Voto) nel rispetto delle disposizioni normative vigenti in materia di riservatezza, di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, viene fatto su istanza dell’interessato all’Ufficio Elettorale di residenza, corredata della relativa documentazione, cioé un certificato rilasciato dal medico dell’U.S.L. autorizzato a tale rilascio, attestante la necessità di avere un accompagnatore per esprimere il voto (legge 5 febbraio 2003 n. 17).

Si allega la circolare pervenuta dalla AULL n. 6 Euganea contenente indicazioni per il rilascio di tali certificazioni.


APERTURE STRAORDINARIE DEGLI UFFICI COMUNALI per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature per le elezioni comunali e regionali

Al fine di consentire il rilascio della certificazione di iscrizione nelle liste elettorali per quanti vogliano candidarsi alle elezioni regionali o comunali, si osserveranno i seguenti orari di apertura:

Ufficio Polisportello:

  • martedì 18 agosto: dalle 08,30 alle 13,00; e dalle 14,00 alle 17,00;
  • mercoledì 19 agosto: dalle 08,30 – 13; e dalle 15 – 18;
  • giovedì 20 agosto: dalle 08,30 alle 13,00; e dalle 14,00 alle 17,00;
  • venerdì 21 agosto: dalle 08,30 alle 19,30
  • sabato 22 agosto: dalle ore 08,30 alle 12,00

In considerazione delle misure di contenimento dell’epidemia di covid-19- che impongono una limitazione per l’accesso agli uffici comunali - e per agevolare le operazioni di rilascio, è fortemente consigliato effettuare la prenotazione delle certificazioni, telefonando al n. 0429 617550 oppure scrivendo a polisportello@comune.este.pd.it.

In tale occasione l’ufficio comunicherà l’appuntamento per il ritiro del certificato richiesto, entro il giorno lavorativo successivo a quello della richiesta. Per il ritiro ci si dovrà presentare muniti di documento di riconoscimento.


APERTURE STRAORDINARIE DEGLI UFFICI COMUNALI per rilascio di tessere elettorali e duplicati

SI AVVISA LA CITTADINANZA NEI SEGUENTI GIORNI ED ORARI SARANNO ALLESTITE DELLE POSTAZIONI PER IL RILASCIO DI TESSERE ELETTORALI E DUPLICATI, ad accesso libero senza appuntamento, PRESSO L'INGRESSO PRINCIPALE DEL MUNICIPIO AL PIANO TERRA, Piazza Maggiore, 6:

  • VENERDI 18 SETTEMBRE 2020 dalle ore 14 alle ore 18;
  • SABATO 19 SETTEMBRE 2020 dalle ore 08,30 alle ore 18, orario continuato;
  • DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020 dalle ore 7,00 alle ore 23, orario continuato;
  • LUNEDI 21 SETTEMBRE 2020 dalle ore 07,00 alle ore 15;

Per i ritiro di tessere/duplicati di famigliari è necessario delega scritta dell'elettore interessato. Nel caso di rilascio di duplicato per esaurimento spazi è necessario esibire la tessera esaurita, nel caso di furto è necessario esibire copia della denuncia all'autorità di P.S., nel caso di smarrimento verrà richiesta la compilazione di una dichiarazione sostitutiva.

Si consiglia per evitare tempi di attesa nei giorni immediatamente precedenti o durante le consultazioni di verificare la propria tessera elettorale e di richiederne, in caso di necessità,  il rilascio all'Ufficio Polisportello, telefonando al 0429 617 550 o scrivendo a polisportello@comune.este.pd.it, indicando i dati dell'elettore e un recapito telefonico. Ricevuta la richiesta si verrà quindi contattati per il ritiro.

Si ricorda infine che, al di fuori dei giorni ed orari di apetura straordinaria sopra indicati, per accedere agli ufficio comunali anche per il rilascio delle tessere elettorali è necessario specifico appuntamento, da prendere con l'Ufficio Polisportello, telefonando al n. 0429 617 550 o scrivendo a polisportello@comune.este.pd.it


AGEVOLAZIONI DI VIAGGIO

Il Ministero dell'Interno, Direzione Centrale per i Servizi Elettorali, con circolare n. 46/2020 ha comunicato in occasione delle consultazioni referendarie ed elettorali del 20 e 21 settembre 2020 che si recheranno a votare nel proprio comune di residenza potranno usufruire delle agevolazioni di viaggio applicate da enti o società del trasporto pubblico, come da dettaglio nell'allegato documento


 

Riferimenti e contatti
Ufficio elettorale: Este- Piazza Maggiore 6 , piano terra c/o palazzo municipale – Polisportello.
Tel. 0429 617570-550.

Orari Ufficio Elettorale: da lunedì a venerdì dalle ore 08.30 alle ore 13; il mercoledì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
Orari ufficio Polisportello: da lunedì a venerdì dalle ore 08.30 alle ore 13; il mercoledì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00, sabato: dalle 08.30 alle 11.30.
E-mail: elettorale@comune.este.pd.it
PEC: este.pd@legalmailpa.it

Responsabile del procedimento: dr.ssa Elisa Brandalese
Sostituto del responsabile del procedimento: dr.ssa Enrica Tramarin

Agevolazioni di viaggio
Allegato 74.00 KB formato pdf
Scarica
Avviso seggi accessibili
Allegato 56.00 KB formato pdf
Scarica
Domanda voto domiciliare DOCX
Allegato 5.00 KB formato docx
Scarica
Domanda voto domiciliare ODT
Allegato 16.00 KB formato odt
Scarica
Domanda voto domiciliare PDF
Allegato 49.00 KB formato pdf
Scarica
Modulo opzione temporanei estero
Allegato 610.00 KB formato pdf
Scarica
Modulo voto domiciliare ODT
Allegato 15.00 KB formato odt
Scarica
Modulo voto domiciliare PDF
Allegato 44.00 KB formato pdf
Scarica
Modulo voto elettori residenti estero
Allegato 501.00 KB formato pdf
Scarica
Prenotazione trasporto non deambulanti - avviso
Allegato 87.00 KB formato pdf
Scarica
Prenotazione trasporto non deambulanti - modulo ODT
Allegato 68.00 KB formato odt
Scarica
Prenotazione trasporto non deambulanti - modulo PDF
Allegato 60.00 KB formato pdf
Scarica
Rilascio certificati medici elezioni 2020
Allegato 1.05 MB formato pdf
Scarica
Sedi seggi
Allegato 44.00 KB formato pdf
Scarica