Regione Veneto

Rideterminazione del canone di locazione ERP

Ultima modifica 13 febbraio 2020

La rideterminazione del canone di locazione di un alloggio ERP è consentita in caso di variazione in diminuzione del reddito del nucleo familiare risultante dall'attestazione ISEE. Può presentare l'istanza l'assegnatario dell'alloggio ERP che dovrà documentare e indicare il motivo della richiesta con riferimento alla nuova situazione economica evidenziata dalla nuova attestazione ISEE. 
La rideterminazione del canone sarà disposta dall'ente proprietario entro trenta giorni dall'accertamento della variazione risultante dall'ISEE.


Modalità di richiesta

Presentare la richiesta compilando l'apposito modulo: "M05 – Casa.CanoneERP" al Polisportello.


Documentazione da presentare


Termine finale

Entro 30 giorni dall'accertamento della variazione economica risultante dall'ISEE.


Costi del servizio

Marca da bollo da Euro 16,00.


Normativa di riferimento

Art. 42 comma 3° della L.R. n. 39/2017


Responsabile del procedimento

Dott. ssa Cristiana Miari– 0429 617529
casa@comune.este.pd.it

Responsabile del provvedimento

Dirigente Area II dott. Giorgio Bonaldo 0429/617521
g.bonaldo@comune.este.pd.it

Provvedimento Espresso/Silenzio - Silenzio/Assenso - Rifiuto

Provvedimento espresso mediante comunicazione scritta del nuovo canone ricalcolato.