Regione Veneto

Il prossimo appuntamento del Gruppo di Lettura della Biblioteca Civica di Este: "L'educazione" di Tara Westover

Pubblicato il 28 maggio 2021 • Biblioteca Civica , Eventi - Cultura , Giovani , Università Via Antonio Zanchi, 17, 35042 Este PD, Italia

Prossimo incontro: martedì 29 giugno 2021, ore 21.00 a Villa Dolfin Boldù (se non realizzabile in presenza, su piattaforma digitale)
E' un'iniziativa inserita in "Vèstiti di libri" del Consorzio Biblioteche Padovane Associate e di "riscaldamento" della Maratona regionale di lettura 2021 "Il Veneto legge"

Proposta del mese: "L'educazione" di Tara Westover (2018)

Tara, la sorella Audrey e i fratelli Luke e Richard sono nati in una singolare famiglia mormona delle montagne dell'Idaho. Non sono stati registrati all'anagrafe, non sono mai andati a scuola, non sono mai stati visitati da un dottore. Sono cresciuti senza libri, senza sapere cosa succede nel mondo o cosa sia il passato. Fin da piccolissimi hanno aiutato i genitori nei loro lavori: in estate stufare le erbe per la madre ostetrica e guaritrice, in inverno lavorare nella discarica del padre, per recuperare metalli. Fino a diciassette anni Tara non aveva idea di cosa fosse l'Olocausto o l'attacco alle Torri Gemelle. Con la sua famiglia si preparava alla sicura fine del mondo, accumulando lattine di pesche sciroppate e dormendo con uno zaino d'emergenza sempre a portata di mano. Il clima in casa era spesso pesante. Il padre è un uomo dostoevskiano, carismatico quanto folle e incosciente, fino a diventare pericoloso. Il fratello maggiore Shawn è chiaramente disturbato e diventa violento con le sorelle. La madre cerca di difenderle, ma rimane fedele alle sue credenze e alla sottomissione femminile prescritta. Poi Tara fa una scoperta: l'educazione. La possibilità di emanciparsi, di vivere una vita diversa, di diventare una persona diversa. Una rivelazione. Il racconto di una lotta per l'autoinvenzione. Una storia di feroci legami famigliari e del dolore nel reciderli.
“Questo non è un libro sui mormoni né su nessun altro credo religioso”, è la premessa di Tara Westover (USA, 1986) al suo lavoro.

Cos'è un Gruppo di LetturaGdL? E' la condivisione di un libro (e poi di altri, via via), con approfondimento partecipato dei temi e delle emozioni. Non è "lettura di gruppo" (comunque in parte possibile): è uno strumento di apertura agli altri e di dialogo tra diverse visioni e scritture del mondo.
Si tratta di un gruppo informale e libero: nella scelta delle pubblicazioni e nell'organizzazione materiale, che può "abitare" la Biblioteca Civica di Este. Se ti va, partecipa al GdL della nostra Biblioteca!

Per informazioni: Biblioteca Civica - Via A.Zanchi 17 - 35042 ESTE
tel. 0429 619044  e-mail: biblioteca@comune.este.pd.it

Precedenti proposte:
2021: GITA AL FARO di Virginia Woolf (1927); SE L'ACQUA RIDE di Paolo Malaguti (2020); IL VOLO DI GERIONE. VIAGGIO NEI LUOGHI DEL MALANIMO DI DANTE VERSO PADOVA di Giovanni Ponchio (2019); IL RICHIAMO DELLA FORESTA di Jack London (1904); LE NOSTRE ANIME DI NOTTE di Kent Haruf (2015)

2020: LACCI di Domenico Starnone (2014); I FIORI BLU di Raymond Queneau; IL BUIO OLTRE LA SIEPE di Harper Lee; IL PIU' GRANDE UOMO SCIMMIA DEL PLEISTOCENE di Roy Lewis; A NOME TUO di Mauro Covacich; IL PROFUMO di Patrick Süskind; LA VITA DAVANTI A SÉ di Romain Gary

2019: MEMORIE DI UNA RAGAZZA PERBENE di Simone De Beauvoir; PNIN di Vladimir Nabokov; "M'illumino... di poesia", serata in versi; Excursus sull'opera di Giovanni Comisso nel 50° della scomparsa per "Il Veneto legge"; IL FIUME SONO IO di Alessandro Tasinato; LA LETTRICE SCOMPARSA di Fabio Stassi; RESTO QUI di Marco Balzano; DAI TUOI OCCHI SOLAMENTE di Francesca Diotallevi; STONER di John Williams; LA DONNA CHE UCCISE IL PRINCIPE di Francesco Selmin; MORIRE IN PRIMAVERA di Ralf Rothmann; SHOSHA di Isaac B. Singer

2018: LA SONATA A KREUTZER di Lev N. Tolstoj; ROSA CANDIDA di Audur Ava Olafsdòttir; LA CASA DELLE BELLE ADDORMENTATE di Yasunari Kawabata; UOMINI NUDI di Alicia Giménez-Bartlett; IL GIUDICE E IL SUO BOIA e LA PANNE di Friedrich Dürrenmatt; L'ESTATA TORBIDA di Carlo Lucarelli; ULISSE DA BAGDAD di Eric-Emmanuel Schmitt; L'ARMINUTA di Donatella Di Pietrantonio; IL MARE NON BAGNA NAPOLI di Anna Maria Ortese; IL DISAGIO DELLA CIVILTA' di Sigmund Freud; LA STORIA DI MR. POLLY di Herbert G. Wells (2017, avvio del GdL)